28 February 2017

    Redazione

    Il progetto.

    The Last Reporter nasce nel febbraio del 2014 e da allora, con diverse modificazioni, si è sempre caratterizzato come un prodotto fluido e collettivo. L’idea è quella di creare un gruppo in grado di offrire al lettore un’informazione approfondita, affidabile e originale.

    Creare un presupposto per il futuro è l’obiettivo principale della redazione, che lavora ogni giorno per creare, con The Last Reporter, un’alternativa.

    Organigramma.

    Direttore editoriale: Paolo Morelli.

    Contatti:
    Per segnalazioni, domande, invio comunicati e proposte editoriali o commerciali scrivi a: newsroom(at)thelastreporter.com
    Per tutto ciò che attiene alla Cultura, dalle proposte all’invio comunicati, scrivi a: cultura(at)thelastreporter.com

    Le nostre linee guida.
    Cerchiamo argomenti poco battuti per dare spazio a chi, solitamente, spazio non ha, oppure proviamo a offrire un punto di vista alternativo su fatti più noti e realtà più conosciute. The Last Reporter è un sito principalmente culturale che ospita recensioni, interviste ed elzeviri. Ci occupiamo anche di eventi sul territorio, solitamente torinese. Puntiamo sulla memoria, con i nostri ebook e con il ricordo di chi c’è stato o di quanto accaduto in passato, perché la memoria è il valore aggiunto dell’essere umano.

    La cronaca sociale è il nostro fil rouge, ciò che emerge dal nostro lavoro e che riguarda il nostro vivere la società attuale, da un libro a un evento, da una legge a una guerra. La cronaca sociale è la vita che cambia, influenzata da persone, fatti e opinioni, da associazioni e governi, da quel che succede a due passi da noi e da quel che decidono i vertici mondiali.

    Facebook

    Resta aggiornato su Twitter