21 September 2017
    View-Conference-2014-art-vibes-660x325

    VIEW Conference, il cinema digitale a Torino

    VIEW Conference, il cinema digitale a Torino è stato modificato: 2014-10-29 di Alessia Telesca

    View-Conference-2014-art-vibes-660x325

    VIEW Conference compie 15 anni e propone, a Torino, talk di livello con i massimi professionisti del cinema digitale. E dopo gli incontri, con VIEW Fest, sarà il momento dei film.

    Torna a Torino, per festeggiare la sua 15esima edizione, VIEW Conference, la più importante e celebre conferenza europea sulla cultura transmediale e sulla grafica digitale ospitata al Centro Congressi Torino Incontra, dal 13 al 17 ottobre 2014.

    Divenuto negli anni centro nevralgico di discussione e approfondimento, VIEW Conference è il punto di riferimento per gli amanti della grafica e del nuovo modo di fare cinema, oltre ad essere una tappa fissa per gli addetti ai lavori, stimolati dal confronto con i migliori professionisti mondiali. Con lo scopo di raccontare la modernità visiva e la tecnologia applicata al cinema, VIEW Conferenze, ogni anno, si compone di eventi, anteprime (l’anno scorso fu presentata la pellicola Gravity di Alfonso Cuaron, che vinse poi 7 premi Oscar, tra cui proprio quello per i migliori effetti speciali) e incontri di eccelsa qualità che approfondiscono il tema della nuova espressività digitale.

    Il quindicesimo anniversario sarà festeggiato con grande classe e qualità grazie alla presenza di tre professionisti del settore, veri e propri “guru” della materia:  Alvy Ray Smith, Glen Keane e Tom McGrath, coadiuvati dalle talk premiere di altri grandi ospiti. Alvy Ray Smith, socio fondatore della Pixar, sarà il protagonista della giornata del 15 ottobre con il keynote “Dai Pixels alla Pixar e oltre”, dove racconterà l’evoluzione della computer grafica prendendo ad esempio ed esplicando la metodologia lavorativa della sua casa di produzione, mentre il giorno successivo, il 16 ottobre, il pluripremiato Glen Kean, punto cardine della Disney, presenterà al pubblico il cortometraggio Duet, illustrandone le tecnologie e le unioni di arti differenti che hanno prodotto l’eccezionale risultato; il 17 ottobre, invece, Tom McGrath presenterà i celebri e amatissimi Pinguini di Madagascar in un lungometraggio che li vedrà veri protagonisti.

    Anche  in questa edizione, quindi, VIEW Conference si conferma essere un evento internazionale di qualità che mostra il cinema digitale nei suoi dettagli più intimi, partendo proprio dalle lavorazioni e dalle strutturazioni basilari delle pellicole: la manifestazione presenta al pubblico le nuove forme dell’arte, sempre più connesse ai linguaggi moderni e all’evoluzione tecnologica.

    A VIEW Conference seguirà, dal 17 al 19 ottobre, presso le sale del Cinema Massimo di Torino, VIEWFest, il festival internazione di Cinema digitale che mostrerà, con le proiezioni sul grande schermo, l’impatto della tecnologia sul cinema. La manifestazione presenterà al pubblico grandi anteprime mondiali ma darà, soprattutto, spazio alle produzioni indipendenti.

    Print Friendly
    Alessia Telesca

    Educatrice di mestiere e anche un po’ d’animo, è idealisticamente convinta che la cultura sia la chiave per migliorare il mondo. Appassionata di cinema, libri e scrittura, si è avvicinata a quest’ultima nel 2010. Scrive per diverse testate e per The Last Reporter si occupa di cronaca e società.

    Seguici su Facebook

    Resta aggiornato su Twitter